Articolo
15 apr 2018

Continua la riqualificazione del parco ex Ippodromo

di Mobilita Prato

Continuano i lavori di riqualificazione al Parco ex Ippodromo in vista dell'estate, con un occhio di riguardo alla sicurezza. In questi giorni è in corso l'installazione di cancelli per chiudere tutti gli accessi al parco, in otto punti diversi. Eccezionalmente da lunedi a sabato il parco sarà  chiuso dalle 20 alle 8: l'azione è propedeutica a mirati interventi di controllo da parte della Polizia Municipale e delle forze dell'ordine, oltre che a un  successivo continuo servizio di chiusura limitatamente alle ore notturne (24-6) con una formula diversa da quella degli altri giardini pubblici presenti in città. La particolarità dell'ex Ippodromo infatti sta nella sua ampiezza e nella frequentazione con la bella stagione sin dalle prime ore del mattino da parte di runners, sportivi, oltre che famiglie e anziani. Così come, soprattutto d'estate, viene frequentato anche dopo cena. Per questo l'Amministrazione comunale sta valutando, per attivarla prossimamente, un  servizio di chiusura dell'intera area dalla mezzanotte fino alle 6 del mattino da parte di personale specializzato. Inoltre a breve verrà perfezionato il contratto con il gestore del chiosco che, avendo già ottenuto i permessi necessari, entro l'estate effettuerà i lavori di ristrutturazione per poi aprire la nuova attività, proprio sul lato dell'ingresso principale di via Roma. Un servizio di ristoro molto gradito ai frequentatori del parco, ma anche una funzione di presidio. "L'ex Ippodromo è il parco principale della città, particolare perché è luogo di svago per tutte le fasce della popolazione, dai bambini agli anziani - sottolinea l'assessore all'Ambiente Filippo Alessi -. Gli interventi delle prossime settimane riguarderanno ancora la riqualificazione del parco, ma anche un controllo per garantire a tutti di godere al meglio di un'area verde meravigliosa. L'apertura del chiosco sarà un punto di arrivo importante per offrire un punto di riferimento e avere un presidio sempre attento alla vita del parco".   Già la scorsa estate erano stati effettuati interventi di riqualificazione del Parco ex Ippodromo dove sono stati piantumati 25 nuovi alberi, tinteggiati i pali della luce, installati i bagni autopulenti a pagamento e realizzato un gazebo dalla parte dell’ingresso principale su via Roma, molto richiesto dai frequentatori del giardino, soprattutto anziani. Inoltre è pronto il progetto di rifacimento della struttura per la realizzazione del chiosco da parte del vincitore del bando

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 apr 2018

Semafori “intelligenti” su via Valentini per ridurre le code

di Mobilita Prato

E' stato effettuato a marzo il primo intervento di connessione e coordinamento di impianti semaforici per la creazione di un effetto di "Onda Verde" intelligente nell'ambito del progetto "Smart Mobility", la sezione dedicata alla modernizzazione e telegestione degli apparati tecnologici distribuiti nelle strade della città del piano di innovazione cittadina "Prato Smart City". In particolare, ad essere connessi sono stati i semafori degli incroci fra via Valentini e via Zarini e quello fra via Valentini e via Meoni - Baldanzi: da qualche giorno infatti i veicoli che attraversano la prima intersezione riescono ad attraversare entrambi gli incroci in un'unica fase di verde, sia in partenza che in transito, consentendo così di diminuire i tempi di percorrenza dell'intero asse e di minimizzare le code nel tratto di via Valentini compreso tra le due intersezioni. Gli interventi sono stati preceduti dall'elaborazione dei dati di traffico rilevati su base annuale su 10 incroci regolati da semafori: gli impianti saranno connessi ad una piattaforma intelligente centralizzata capace di regolare automaticamente le tempistiche di accensione e spegnimento dei semafori ottimizzando così la gestione del traffico e, grazie al monitoraggio continuo da remoto, permetterà anche di minimizzare i tempi di intervento in caso di guasto o anomalia. L'assessore Filippo Alessi fa sapere che nelle prossime settimane l’Ufficio Mobilità e Traffico del Comune, in collaborazione con la ditta ILES, procederà alla connessione di altri impianti semaforici al sistema; a lavori ultimati, la piattaforma di infomobilità centralizzata consentirà la telegestione e il coordinamento automatizzato dei pannelli a messaggio variabile, delle postazioni di monitoraggio del traffico, degli impianti per il controllo dell'allagamento dei sottopassi veicolari e pedonali e, appunto, dei semafori.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2018

Tutte le iniziative del fine settimana a Prato

di Mobilita Prato

Quello di sabato 7 e domenica 8 aprile sarà per il centro di Prato un weekend ricco di appuntamenti dedicati a prodotti agricoli, antiquariato, libri, collezionismo, usato e tanto altro. Sabato 7 aprile, dalle 9 alle 19 nei giardini in via Carlo Marx, torna la piccola mostra mercato organizzata da  Associazione Mercatini Indipendenti, con la partecipazione di una decina di operatori privati che venderanno o baratteranno oggettistica, abiti usati, accessori vintage, bigiotteria e creazioni artigianali. Sempre sabato, dalle 8 alle 13 in piazza del Mercato Nuovo, torna  Terra di Prato, il mercato agroalimentare che da quasi 10 anni propone prodotti e specialità dell’agricoltura toscana. Questa settimana parteciperà come ospite da fuori regione l’azienda agricola modenese Le Capre della Selva, specializzata in formaggi caprini biologici; tornerà anche la cooperativa La Ginestra di San Casciano, con la sua pasta di grano duro Senatore Cappelli e di grano Khorasan. Domenica 8 aprile, dalle 9 alle 13.30 in piazza S. Francesco, si terrà il mercato  Campagna Amica organizzato da Coldiretti: ci saranno frutta e ortaggi di stagione, vino, olio, marmellate, pane e biscotti, fiori e piante e altro, tutto acquistabile direttamente dai produttori. Ospiti da fuori regione gli agrumi della Sicilia. Sempre domenica 8, dalle 9 alle 19, torna nelle piazze vicine S. Antonino, Santa Maria in Castello e Buonamici la  Fierucola delle Bigonge, dove da tanti anni trovano spazio piccole attività produttive agricole e artigianali tradizionali e sostenibili. Saranno presenti erbe spontanee, ortaggi, pane, formaggi ed anche manufatti realizzati con materiali poveri e di recupero. Per l'intera giornata di domenica si svolgerà in piazza delle Carceri  Prato Antiquaria: un'occasione in cui trovare accessori, piccola mobilia, biancheria, oggettistica, ornamenti antichi, creazioni artigianali ed artistiche di preziosa rarità e articoli da collezione, fra cui minerali, spille, anelli e molto altro. In piazza Lippi, dalle 9 alle 19 di domenica, si terrà la  Fiera del Libro: oltre alla consueta proposta di libri locali di storia e autori pratesi saranno presenti xilografie, olii, stampe e una serie di fotolitografie Bolaffi firmate da autori a livello internazionale. Come ogni seconda domenica del mese torna in via Pier Cironi per tutto il giorno  SvuotaLaCantina, il mercato dell'usato e del riciclo di oggetti, vestiti ed accessori organizzato dall’associazione Recuperiamoci. Sarà possibile vendere o comprare oggetti anche inutilizzati e in buone condizioni, consentendo un riciclo intelligente e abbattendo gli sprechi; sono previsti laboratori ambientali. Nel parcheggio di piazza Mercatale si svolgerà per l'intera giornata di domenica il mercato organizzato da  Cisl ambulanti, a cui parteciperanno circa 90 operatori alimentari e non.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 mar 2018

Maratonina città di Prato, tutti i divieti e le deviazioni

di Mobilita Prato

In occasione della Maratonina città di Prato per le strutture del "Villagio Marathon" dalle 6 di sabato 31 marzo fino allo smontaggio e comunque non oltre le 14 di lunedì 2 aprile in piazza Santa Maria delle Carceri e in via della Fortezza sarà attivo il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati. Dalle 16 di domenica 1 aprile fino al termine della manifestazione sportiva e comunque non oltre le 14 di lunedì 2 aprile sarà attivo il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati nell'intera area di via San Giovanni e di via della Fortezza, eccetto i veicoli utilizzati dallo staff della manifestazione, opportunamente individuati mediante un contrassegno che dovrà essere esposto, in modo ben visibile, ed eccetto i veicoli al servizio degli atleti diversamente abili, partecipanti alla manifestazione, muniti del relativo contrassegno; in viale Piave, su ambo i lati, nel tratto compreso tra piazza S. Maria delle Carceri e via del Cassero; e in via del Cassero, su ambo i lati. In viale Piave, nel tratto compreso tra piazza S. Marco e via S. Giovanni, limitatamente alle due corsie riservate al transito dei mezzi del trasporto pubblico locale ed agli altri autorizzati sarà invece attivo il divieto di transito e il senso unico con direzione da via S. Giovanni verso piazza S. Marco. Il senso vietato sarà su viale Piave, in corrispondenza dell'intersezione con Piazza S. Marco, verso via S. Giovanni. Durante lo svolgimento della gara competitiva lunedì 2 aprile, dalle 5 fino al termine della manifestazione sportiva e comunque non oltre le 14, saranno attivi i divieti di sosta con rimozione forzata - eccetto i veicoli utilizzati dallo staff della manifestazione, opportunamente individuati mediante un contrassegno che dovrà essere esposto ed eccetto i veicoli al servizio degli atleti diversamente abili, partecipanti alla manifestazione, muniti del relativo contrassegno - nell'intera area di piazza Santa Maria delle Carceri; in viale Piave, su ambo i lati, nel tratto tra via del Cassero e piazza S. Marco; in piazza San Marco; in via Francesco Ferrucci, su ambo i lati, nel tratto tra via Pomeria e via Valentini; in via Cesare Grassi; in via Arrigo del Rigo, nel tratto tra via C. Grassi ed il civico 14; in via Arrigo del Rigo, su ambo i lati, nel tratto tra il civico 14 e Via F. Ferrucci; in viale Montegrappa, limitatamente al lato dei civici dispari, nel tratto tra il civico 3 e Viale Vittorio Veneto; in viale Vittorio Veneto, limitatamente al lato dei civici pari, nel tratto compreso tra viale Montegrappa e piazza Europa; in via Firenze, sul lato destro, adiacente al fiume Bisenzio, nel tratto tra il ponte alla Vittoria e il ponte Petrino; in viale della Repubblica, sul lato destro, in direzione di via F. Brunelleschi, nel tratto tra il ponte Petrino e via F. Brunelleschi; in viale della Repubblica, sul lato destro, in direzione di via F. Ferrucci, nel tratto tra viale Montegrappa e via F. Ferrucci; in via Giuseppe Valentini, sul lato destro in direzione di via F. Baldanzi, nel tratto tra via S. Vai e via F. Baldanzi; in via F. Baldanzi, tratto tra via G. Valentini e via del Romito, su ambo i lati; in via Carlo Livi, sul lato destro nella direzione da via del Romito a via Roma, nel tratto tra via del Romito e via Don G. Arcangeli; in via Carlo Livi, sul lato sinistro in direzione di via Roma, nel tratto tra il civico 66 e via Don G. Arcangeli; in via Don G. Arcangeli, sul lato destro nella direzione di marcia da via C. Livi a via Pomeria, nel tratto tra via C. Livi e via Pomeria; in via Frascati, nel tratto tra via Pomeria e via Carbonaia su ambo i lati; in via Carbonaia, su ambo i lati; in via Santa Trinita, su ambo i lati; in piazza Macelli, sul lato destro nella direzione da via G. Carradori a via Cavour, nel tratto compreso tra via G. Carradori e via Cavour; in via Cavour, sul lato destro nella direzione da piazza Macelli a via della Misericordia, nel tratto tra piazza Macelli e via della Misericordia; in via della Misercordia, su ambo i lati; in piazza dell'Ospedale, tra via della Misericordia e via Dolce de' Mazzamuti, su ambo i lati; in via Dolce de' Mazzamuti, su ambo i lati; in piazza Cardinale Niccolò, tra via Dolce de' Mazzamuti e corso Savonarola, su ambo i lati; in corso Savonarola, su ambo i lati; in piazza San Domenico; in via Cesare Guasti, tratto tra piazza San Domenico e via L. Muzzi, su ambo i lati; in via Luigi Muzzi, su ambo i lati; nel Largo Giosuè Carducci, su ambo i lati; in piazza Duomo, limitatamente alla parte adiacente alla Basilica Cattedrale e per una profondità di circa 15 metri; in via Giuseppe Garibaldi, su ambo i lati; in piazza Mercatale, limitatamente alla proiezione del Ponte al Mercatale verso il civico 94/b, su ambo i lati; in via Piero Gobetti, su ambo i lati; in piazza Santa Maria della Pietà; in via Pietro Colletta, su ambo i lati; in via Niccolò Machiavelli, su ambo i lati, nel tratto tra via P. Colletta e via G. Matteotti; in via Giacomo Matteotti, su ambo i lati, nel tratto tra il civico 65 e via N. Machiavelli; in via Giacomo Matteotti, sul lato destro, adiacente al fiume Bisenzio, nel tratto tra il civico 65 ed il Ponte alla Vittoria; in via Galcianese, sul lato dei civici dispari, nel tratto tra l'incrocio con via Due Novembre ed i civico 5, eccetto i mezzi di trasporto pubblico locale. Durante lo svolgimento della gara competitiva "30a Maratonina Città di Prato", inoltre, lunedì 2 aprile, dalle 7 fino al termine delle gare e comunque non oltre le 14, sarà attivo il divieto di transito in viale Piave; via del Ceppo Vecchio; via San Giovanni; via della Fortezza; via del Cassero; viale Leonardo da Vinci, limitatamente alla carreggiata con direzione Pistoia, nel tratto tra lo svincolo in accesso alla rotatoria della Questura e lo svincolo in uscita dalla rotatoria di Pratilia; in via Frascati; via Carbonaia; via Santa Trinita; via Gioacchino Carradori; via Ricasoli; piazza del Comune; via della Misericordia; piazza dell'Ospedale; via Dolce de' Mazzamuti; via Luigi Muzzi; ponte al Mercatale; via Piero Gobetti; piazza Santa Maria della Pietà, limitatamente al tratto tra via P. Gobetti e via Fra'P. Sarpi. La circolazione sarà momentaneamente sospesa, limitatamente alle fasi di passaggio dei partecipanti alla manifestazione sportiva, sia durante la "30a Maratonina Città di Prato", sia in occasione della manifestazione podistica  non competitiva denominata "STRACITTADINA", di 9,7 km, dalle 9 alle 12; sia ancora durante la manifestazione podistica  non competitiva denominata "FIT WALKING e CORSA DEI CANI", di 2,8 km, sempre dalle 9 alle 12. Il servizio di trasporto pubblico locale, che normalmente transita nelle vie interdette alla circolazione, sarà opportunamente deviato su idonea viabilità alternativa esterna al centro cittadino sulla base di un apposito piano concordato con il gestore del servizio  . Infine, dalle 6 e per l'intera durata della manifestazione sportiva in oggetto e comunque non oltre le 14, sarà temporaneamente consentito, in deroga alle ordinanze relative alla disciplina della Z.T.L. "A" (0/24) e "B" 7:30- 18:30, in via Sant'Jacopo, via Cambioni, via del Pellegrino e via Santa Caterina.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2018

Rifacimento del tappeto d’usura in diverse strade cittadine

di Mobilita Prato

Per consentire l'esecuzione dei lavori di rifacimento del tappeto d'usura, in seguito alla realizzazione di una nuova rete gas, in Corso Savonarola ed in piazza Cardinale Niccolò, dalle 7 di giovedì 29 marzo e non oltre le 19 di venerdì 30 marzo sarà attivo il divieto di transito e sosta in  Corso Savonarola e in  Piazza Cardinale Niccolò, limitatamente al tratto di viabilità principale posto a collegamento tra Via Dolce de Mazzamuti e Corso Savonarola. Durante la chiusura il traffico veicolare, degli aventi titolo al transito lungo le corsie riservate, proveniente dal lato di Via Cavour con direzione Piazza San Domenico sarà deviato in Via Cavour, Via Pistoiese, Via San Vincenzo e Piazza San Domenico. Il traffico veicolare, proveniente dal lato di Piazza San Domenico/Via C. Guasti con direzione e Via Cavour sarà deviato in Piazza San Domenico, Via Convenevole da Prato, Via del Seminario, Via G. Meucci, Via R. Luti, Via A. Marini, Via Pistoiese, Via Orti del Pero, Via Due Novembre e Via Cavour. Il traffico veicolare, proveniente dal lato di Via Santa Caterina degli aventi titolo al transito lungo le corsie riservate con direzione Piazza San Domenico sarà deviato in Via Dolce De' Mazzamuti, Via della Misericordia, Via Cavour, Via Pistoiese, Via San Vincenzo e Piazza San Domenico. Inoltre per consentire l'esecuzione di lavori di risanamento del manto stradale e di rifacimento del tappeto d'usura in Via San Silvestro ed in Piazza San Marco, nel tratto compreso tra l'intersezione con Via San Silvestro ed il civico 5, dalle 9 di giovedì 29 marzo e non oltre le 18 di venerdì 30 marzo sarà attivo il divieto di transito e sosta e durante questo il traffico sarà deviato in Piazza Mercatale, Canto al Mercatale, Via Sant'Antonio, Viale G. Galilei, Ponte F. di Marco Datini, Via G. Miniati, Via Vittorio E. Orlando, Via G. Capponi, Via P. Colletta, Via C. Abba, Via Fra' P. Sarpi, Via N. Machiavelli, Via Arc. A. Martini e Piazza S. Marco.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

Tutti alla 30° maratonina internazionale città di Prato

di Mobilita Prato

Appuntamento da non perdere con la 30° Maratonina “Città di Prato” in programma lunedi 2 aprile 2018 alle 9,30 viale Piave come da tradizione nel giorno di Pasquetta. Al via tanti protagonisti del mondo del podismo che cercheranno di giungere al traguardo nel minor tempo possibile per stabilire il loro record e soprattutto per mettere al collo, dopo il traguardo, la medaglia Estra. Lo scenario che accoglierà i corridori sarà il Castello dell'imperatore e una Piazza delle Carceri (dove sarà ubicato il Village fin da sabato 30 marzo) che avrà tante iniziative sia sportive che musicali. “Un momento dove si abbina lo sport e il sociale – spiega il Vice Sindaco e Assessore allo sport del Comune di Prato Simone Faggi – la Maratonina si abbinerà alla giornata mondiale dell’Autismo e nei giorni di domenica 1 e lunedi 2 aprile l’ingresso dei musei (Centro Pecci Prato, Museo del Tessuto e Museo del Palazzo Pretorio) sarà al prezzo simbolico di 1 euro esibendo il coupon della Maratonina di Prato. Un modo unico per far vivere la nostra città”. La manifestazione avrà tante iniziative collaterali. Spazio ai più piccoli con la Kids for Run che avrà come partner l’Avis e la Onlus Regalami Un Sorriso, la Stracittadina Pratese per chi vuole correre 10 km e l’Isola Running l’appuntamento con gli animali che saranno i protagonisti nel centro storico di Prato. Accanto a queste iniziative anche quella molto richiesta del Walking con Milena Megli. Come al solito ci saranno i Pace Maker della onlus Regalami Un Sorriso che scandiranno il tempo della gara e al via ci sarà, come al solito, il campione di handbike, tutto pratese, e vincitore del Giro d’Italia nel 2017, Christian Giagnoni che farà da apripista. Insieme a lui i Maratonabili che coloreranno la città con le loro carrozzine e tanti appassionati che cercheranno di vivere una giornata di sport e di amicizia. Mentre sabato 30 marzo alle 16 con start dal Village è prevista la Walkzone una camminata per le viuzze di Prato con le cuffie dove si ascolterà musica e le storie dei chiasseri pratesi. Alcuni degli atleti top iscritti: Laaouitri Mohamed - Yassine Kabbour (Marocco) Anthony Ayeko (Uganda) Tra i giovani italiani: Canuto Elena e Bucca Lorenzo Qui potete trovare il regolamento e iscrizione alla 30° Maratonina “Città di Prato”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 mar 2018

Le iniziative per il fine settimana con alcune novità

di Mobilita Prato

Con il primo fine settimana primaverile arrivano anche alcune novità, oltre agli appuntamenti con i consueti mercati. Sabato 24 marzo, in piazza del Mercato Nuovo, si terrà dalle 8.30 alle 13 il consueto mercato della filiera corta agroalimentare Terra di Prato. Saranno presenti una quarantina di aziende agricole che offriranno frutta e verdura di stagione, salumi, confetture, olio, pane, vino e, in vista della Pasqua, una squisita varietà di carne, fra cui agnello e maiale. Ospite di quest’edizione un’azienda agricola della Val Dragone in Emilia Romagna specializzata nella produzione di yogurt biologico e formaggio caprino. Sia sabato 24 che domenica 25, dalle 9 alle 19, appuntamento in piazza San Francesco con Collezionare in piazza, la mostra mercato a cura dell’associazione culturale Il Penny dedicata a chi vuole fare un viaggio fra le cose del passato, fra piccolo antiquariato, collezionismo e modernariato, con accessori, suppellettili e oggettistica vintage, pezzi unici da collezione e arte dell’ingegno. Domenica 25 marzo dalle 9 alle 19 nelle piazze Santa Maria in Castello, Buonamici e Sant’Antonino torna la Fierucola delle Bigonge: con l'avvento della Pasqua saranno presenti molti prodotti a tema, come piccoli doni, ornamenti per l'apparecchiatura del tavolo ed anche salsine, marmellate, verdure sott'olio e dolcetti. Per gli amanti dei sapori genuini non mancano erbe spontanee, formaggi a basso tenore di colesterolo, pane cotto a legna e lievitato con pasta madre. Appuntamento speciale domenica 25 marzo in via Pier Cironi con SvuotaLaCantinaPrato, il mercatino cittadino dell’usato tra privati organizzato da "Recuperiamoci!". I visitatori avranno la possibilità di curiosare tra i banchini scoprendo le "chicche dalla soffitta", fra artigianato del recupero, oggettistica particolare, abbigliamento vintage e tanto altro ancora. Il programma di SvuotaLaCantinaPrato prevede alle 10 la presentazione di "RiCiclo", la Ciclofficina sociale di recupero e riparazione biciclette, che sarà presente in strada con l'esposizione di biciclette pronte all'uso; dalle 11 fino alle 16 si terrà "Tu mettici il cuore, sempre!", il laboratorio ambientale per grandi e piccini dedicato alla creazione di decorazioni floreali per le installazioni presenti in strada. Sempre domenica 25 marzo, dalle 8 alle 19 in piazza del Mercato Nuovo, è prevista un' edizione straordinaria del mercato del lunedì con la partecipazione di circa 110 venditori ed espositori.

Leggi tutto    Commenti 0