02 apr 2020

Firmato il decreto che assegna a Prato quasi 8,5 mil di euro per l’acquisto di nuovi bus


La ministra Paola De Micheli ha firmato il decreto che assegna risorse per 8.461.797  milioni di euro alla città di Prato per l’acquisto di nuovi bus a basso impatto ambientale. 

I fondi fanno capo al Piano nazionale strategico della mobilità sostenibile che per la prima volta finanzia direttamente i Comuni – previa consultazione con le Regioni – per l’acquisizione di materiale rotabile ad alimentazione elettrica, a metano e a idrogeno.

“Risorse importanti che saranno utilizzate allo scopo di svecchiare i parchi mezzi e promuovere il miglioramento della qualità dell’aria nelle nostre città, proseguendo sulla linea tracciata dalla Regione Toscana per dare ai cittadini toscani un trasporto pubblico sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale e con mezzi rinnovati”, ha affermato l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli,

Nel complesso il decreto emanato dal Ministero dei Trasporti assegna quasi 400 milioni in favore di 38 Comuni italiani che nel biennio 2018-2019 hanno registrato i più alti livelli di inquinamento PM10 e biossido di azoto


bus elettricimitnuovi busPiano nazionale strategico della mobilità sostenibile


Lascia un Commento