Ultimi post
  • 21 set 2017

    Runcard Road-show Fida: sana alimentazione + sport

    di Cristina Betti

    Sabato 23 e domenica 24 la due giorni della “Runcard Road-show Fida”. Sportivi, famiglie, cittadini e turisti si cimenteranno in attività sportive e degusteranno i prodotti d’eccellenza del territori. Realizzata da Fida e Fidal, Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione e la Federazione Italiana di Atletica Leggera, in collaborazione con Confcommercio Pistoia e Prato con il patrocinio e il contributo del Comune di Prato, vedrà sportivi, famiglie, cittadini e turisti cimentarsi in attività sportive e degustare i prodotti d’eccellenza del territorio con corner interattivi. Saranno inoltre presenti totem interattivi con video, contest, questionari, immagini e consigli. Il ricco programma avrà il suo inizio alle 10:00 di sabato 23 settembre in Piazza Duomo e alternerà vari momenti sportivi e non solo fino alle 21 con  approfondimenti sui temi dell’alimentazione, raduno di auto d’epoca ma anche animazione sportiva per tutte le età, degustazioni di prodotti locali e consulenze. "Domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 - conclude il direttore Confcommercio Prato e Pistoia, Tiziano Tempestini - sarà possibile approfittare di uno screening visivo gratuito con l'iniziativa “Ci…vediamo in Piazza” "* Fonte: Il Tirreno Prato

    Leggi tutto
  • 20 set 2017

    Nasce la Rete Val di Bisenzio in Toscana

    di Cristina Betti

    Prato, si propone di fare è promuovere la Val Bisenzio, il territorio, i suoi prodotti, con una serie di eventi e degustazioni itineranti e tramite un portale web. Nasce lunedì 18, nel Registro Imprese della Camera di Commercio di Prato, una rete di imprese per promuovere la Val Bisenzio e i suoi prodotti: si chiama “Rete Val Bisenzio in Toscana”. “Per adesso le imprese che hanno aderito sono sette e si occupano di settori diversi: ristorazione, prodotti tipici, accoglienza – commenta Andrea Corsi, presidente della rete – E’ da febbraio che lavoriamo a questo progetto, ognuno di noi metterà a disposizione della rete le sue competenze, ma con il fine comune di far conoscere il nostro territorio”.* La rete è composta da: Casa vacanze Le Bandite, Red Lyon pub, Il Falegname di Venuto Fabio, Andrea Corsi, Macelleria Salumificio Trono, Arte Legno Falegnameria, Agriturismo Selvapiana. *Fonte: Il Tirreno Prato  

    Leggi tutto

Leggi tutti

03 apr 2017

Parcheggio in do' voglio: sul posto dei motorini dietro il PIN (30/03/17; 10:54)

Nello stesso momento un Porsche e una fila di 3 macchine ad occupare il posto riservato ai motorini in Via Bisenzio, accanto al PIN. Parcheggio in do' voglio è la nostra piccola bacheca di “denuncia” civica degli automobilisti incivili. Regole del gioco: Fai una foto a qualche simpaticone che parcheggia nei posti più improbabili, Vai alla rubrica Segnalazioni e clicca su Fai la tua segnalazione, Usa questa intestazione per il titolo: Parcheggio in do' voglio: luogo + (data+ora), Copri nel modo che preferisci la targa (per evitare fastidiosi problemi…) e carica la foto come immagine in evidenza. Se non sei in grado non ti preoccupare, ci pensiamo noi! Se vuoi puoi aggiungere un commento ma, per favore, vacci piano Clicca su pubblica. Il post verrà vagliato dalla redazione e poi pubblicato. Ricomincia da capo! Tanto non ti mancheranno le fonti di ispirazione…

Leggi tutto
28 dic 2016

Le Velostation

Diffusissime nel centro-nord Europa, ma ancora latitanti dalle nostre parti, le Velostation sono il sogno di ogni ciclista urbano e l'incubo di ogni ladro di biciclette.   Le Velostation sono edifici accessori la cui caratteristica principale è quella di fornire un parcheggio al coperto e custodito per le biciclette, ma dove in realtà si forniscono anche altri servizi. Infatti al parcheggio vengono affiancati bar, officine, negozi per biciclette. Solitamente le VS sono realizzate in prossimità di nodi di scambio intermodale, quindi una zona idonea a questo scopo, per la nostra città, potrebbe essere la Stazione di Prato Porta al Serraglio. La Stazione di PPS ha infatti già un nucleo, seppur basilare, di parcheggio coperto per biciclette; c'è molto spazio; è una fermata strategica di Trenitalia; è inoltre un luogo molto vicino al centro. Questa Velo-Station, che creerebbe una zona parcheggio-officina unita ad un'area commerciale (negozi di bici, bar) oltre ad incentivare l'uso della bici anche per percorrenze più lunghe (bici più treno) permetterebbe la riqualificazione della zona che, negli ultimi tempi, è soggetta a situazione di degrado: questa nuova area di “maggiore sociabilità e frequentazione” permetterebbe quindi una vita diversa della zona e un miglioramento estetico-funzionale, con conseguente riqualificazione. Ultimata la VS di Porta al Serraglio, inoltre, si potrebbe pensare procede alla realizzazione di altre Velostation simili in prossimità delle altre stazioni ferroviarie della città (Centrale e Borgonuovo).  

Leggi tutto
  • Giulio Di Chiara
    In bocca al lupo ragazzi!
    LEGGI Commenti 0
    15 nov 2016 15:16