Articolo
14 ago 2017

Raccolta dei rifiuti durante Ferragosto e nel mese di Agosto

di Cristina Betti

Ecco come si svolgerà il servizio Alia nel mese di agosto. Alia comunica che gli sportelli informativi AliaPoint presenti nel comune di Prato saranno regolarmente operativi per tutto il mese di agosto ad eccezione di Ferragosto e delle altre date di seguito elencate: Il punto di via Tintori 50 resterà chiuso nei giorni di sabato 12 e sabato 19 agosto; lunedì 14 agosto non saranno operativi gli AliaPoint di Galcetello in via VII Marzo 15 e quello di via De Gasperi 67 (zona I Lecci) il punto informativo di Galciana (via Isidoro del Lungo 12) resterà chiuso nei giorni di mercoledì 16 e 23 agosto. Agli ALIAPoint possono rivolgersi tutti i cittadini per l'approvvigionamento del materiale necessario alla raccolta differenziata porta a porta e per informazioni sulla modalità e svolgimento del servizio. Martedì 15 agosto il servizio di raccolta rifiuti sarà regolarmente effettuato in tutto il territorio comunale, compreso il centro storico, come da calendario. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi ai numeri: 800.007.081 e 0574/7081.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 lug 2017

Lavori in Viale Galilei e Via Bologna

di Cristina Betti

Possibili disagi alla viabilità fra il 25 e il 29 luglio per opere di urbanizzazione primaria e allacciamenti alla rete idrica. Per permettere i lavori nel tratto compreso tra la rotatoria con via Torricini e quella con via  Marradi, dal 25 luglio fino al termine dei lavori,  sarà attivo il divieto di sosta e il senso unico di circolazione, con direzione da via Marradi verso via Torricini, con il restringimento della carreggiata. Durante la fase di senso unico di circolazione del tratto di viale Galilei il traffico veicolare sarà deviato in via Bologna, via  Campana, via Marradi. Per permettere inoltre l'esecuzione dei lavori di scavo per allacciamenti alla rete idrica in via Bologna (civico 11) dalle ore 9:00, sarà attivo nel tratto compreso tra l'intersezione con via Cerutti e l'intersezione con piazza  Ciardi, il divieto di sosta e transito. Il traffico veicolare sarà deviato in via Cerutti, via Mazzoni e piazza Ciardi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 lug 2017

“144 cose da fare a Prato e perché”: un libro sull’estate 2017 di Prato

di Cristina Betti

Pratosfera ha creato un libretto completamento gratuito sulle iniziative di quest'estate pratese. "144 cose da fare a Prato e perché" è il titolo del libretto creato da Pratosfera su cosa fare tra il 22 giugno e il 21 settembre in quel di Prato. Non è una semplice agenda di appuntamenti dell'estate pratese: il libretto è diviso in sezione in base agli argomenti (cibo, passeggiate, the best of delle iniziative, bambini e concerti), un susseguirsi di consigli per godersi appieno l'estate fra escursioni, parchi, passeggiate, concerti, locali, eventi per bambini, sagre e molto altro! Sarà possibile trovare “144 cose da fare a Prato e perché” nei migliori locali di Prato, Firenze e Pistoia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 apr 2017

Candidature aperte per lavorare con Vueling

di Alessandra Santoni

La compagnia aerea spagnola Vueling organizza un Open Day per la selezione di nuovo personale in Italia: le selezioni si terranno domani, mercoledì 5 aprile a partire dalle ore 9.00 a Firenze all'NH Hotel di via Vittorio Veneto, 4. Il nuovo personale selezionato andrà ad integrare gli equipaggi della compagnia aerea in vista della stagione estiva: per l’estate 2017 Vueling infatti offrirà 88 rotte in partenza da 16 aeroporti italiani, verso tutta Europa. Per partecipare alle selezioni, gli interessati dovranno inoltrare la loro candidatura registrandosi sul sito della compagnia, e presentarsi poi all’Open Day di domani. I requisiti minimi richiesti sono età minima 18 anni diploma di scuola superiore una buona presentazione personale ottime doti relazionali e comunicative ottima conoscenza di lingua spagnola e inglese; la conoscenza di altre lingue è un plus (francese in primis) permesso di lavoro valido in UE disponibilità assoluta a trasferte in diverse aree geografiche flessibilità e capacità di adattamento agli orari assenza di precedenti penali  In sede di colloquio, i candidati dovranno presentare: Due copie del proprio documento di identità Due copie del proprio CV Nel caso ne dispongano, due copie del “Cabin Crew Attestation”. Questo titolo non costituisce una condizione vincolante per partecipare alla selezione. Foto: Wikipedia

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 mar 2017

Industrial Heritage: per una mappatura della Prato industriale

di Alessandra Santoni

L’artista Chiara Bettazzi di Studio Corte 17 lancia “Industrial Heritage”, una vera e propria mappatura delle strutture industriali a Prato e in Val di Bisenzio realizzato insieme all’architetto Federica Cerella, alla sociologa Chiara Soldà e all’archeologa industriale Stefania Biagioni. L'incontro tra queste tre professioniste che hanno scelto il patrimonio industriale di Prato per le proprie tesi di laurea ha dato vita a un progetto di studio le cui basi scientifiche serviranno per indagare il patrimonio industriale della nostra città attraverso le arti visive. Finoa d ora sono state censite 120 strutture industriali,  individuate anche grazie alla collaborazione dell’ufficio urbanistica oppure attraverso delle vere e proprie esplorazioni urbane; la mappa però non raccoglie solo strutture abbandonate. Federica Cerella infatti spiega: Il progetto prevede la mappatura di tutte le strutture industriali esistenti, da quelle in rovina a quelle ancora in attività, passando per quelle che sono state convertite a usi diversi da quello industriale, quelle sottoutilizzate o semplicemente abbandonate. Per ogni struttura, si potrà trovare l’ubicazione, la documentazione fotografica e la storia così come siamo riuscite a ricostruirla. Infatti parlare di fabbriche a Prato significa parlare della storia di una città intera, ma “Industrial Heritage” non sembra avere nulla a che fare con questo approccio secondo le parole di Chiara Bettazzi: Il patrimonio industriale di Prato rappresenta la storia dei suoi abitanti ma nessuno ha ancora provato seriamente a sfruttarlo per avvicinare le persone; eppure questi spazi, che siano in rovina o ancora utilizzati, rappresentano un patrimonio di scenari, scorci e immagini dal richiamo internazionale. Per questo vogliamo rivolgere un appello a tutti i pratesi perché ci aiutino a completare la mappa, integrandola fornendoci indicazioni di strutture non ancora censite oppure informazioni aggiuntive su quelle già presenti. Troverete tutte le informazioni sul sito di Industrial Heritage, e siete tutti invitati quindi a scrivere all'indirizzo e-mail info@sc17.it nel caso in cui abbiate qualsiasi tipo di informazioni sulle fabbriche già incluse nella mappa, basate su racconti o ricordi, oppure segnalazioni riguardanti strutture non ancora inserite. Fonte: Pratosfera

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mar 2017

80.000 volumi per la città di Pistoia

di Cristina Betti

Una famiglia svizzera ha deciso di donare un ricco patrimonio librario alla città della cultura 2017. 80mila volumi rari e pregiati  sono stati donati dalla svizzera Annapaola Campori Mettel, nata ad Empoli e residente a Mendrisio, e profondamente legata alla città di Pistoia, che quest'anno porta avanti il vanto di Capitale della Cultura. Per comprendere la portata del dono, basti pensare che 80mila volumi bastano per aprire ex-novo una biblioteca di medie dimensioni. In questi 80mila volumi sono presenti testi del '500, del '700, fondi di autori e fondi storici, con un grande valore quindi oltre che documentario anche economico. Figurano 5mila volumi provenienti dalla biblioteca personale dell'organizzatore teatrale Paolo Grassi (padre del Teatro Piccolo di Milano); la collezione completa dei libri editi dalla storica Tipografia Elvetica Capolago (l’editrice che pubblicava i libri di patrioti ed esuli del Risorgimento, da Gioberti a Guerrazzi, da Tommaseo a Sismondi, passando per Balbo e d’Azeglio e molti altri); l'edizione nazionale completa delle opere di Gabriele D'annunzio; una delle 500 copie dell’edizione della Stamperia Apuana del 1923 di “Il porto sepolto” di Ungaretti , e molto altro. Dal 4 marzo presso la Biblioteca "San Giorgio" di Pistoia sarà possibile vedere un piccolo assaggio di questa donazione attraverso la mostra bibliografica "Al caro gangster Elio", uno dei fondi acquisiti: un centinaio di libri tutti con dedica ad Elio Vittorini.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 mar 2017

Proposte di lavoro come autisti di autobus

di Cristina Betti

Selezione pubblica della Copit di Pistoia per nuovi conducenti. La domanda va presentata entro l'8 marzo. E' ancora possibile presentare domanda per partecipare alla selezione pubblica per autisti di bus indetta dalla Società Copit di Pistoia che svolge servizio di trasporto pubblico su linee urbane ed extra-urbane della zona pistoiese. La scadenza è alle ore 24 di mercoledì 8 marzo prossimo. I principali requisiti richiesti sono: cittadinanza nell’ambito dell’Unione Europea; ottima conoscenza della lingua italiana; possesso della Patente di guida di categoria almeno pari a D e della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) per il trasporto persone in corso di validità per l’esercizio della professione; pieno godimento dei diritti civili e politici; non aver riportato condanne penali e non avere carichi penali pendenti; possesso di un diploma di Scuola Secondaria di Primo Grado (Scuola Media Inferiore) o equipollente ai sensi del D. Lgs. 27.01.1992 n° 115. Visitare il sito internet della Copit (http://www.copitspa.it/) per vedere il bando integrale nella sezione "Amministrazione trasparente" e poi "Bando di concorso personale".  

Leggi tutto    Commenti 0