10 nov 2016

Mobydixit a Prato: di cosa si è parlato?


Si è svolta a Prato la 16esima Conferenza Nazionale sul Mobility Managemente e sulla Mobilità Sostenibile presso la Camera di Commercio nelle giornate del 27-28 ottobre.


 

Da quindici anni la conferenza Mobydixit crea un momento di riflessione sulla gestione della mobilità urbana del nostro paese, ponendo al centro della sua visione l’ottica europea del Mobility Management integrato con la specificità e la realtà italiana.

Il programma 2016 ha visto le due giornate di incontri così suddivisi:

- 27 ottobre:

Esposizione dei risultati di ECOMM 2016 (European Conference on Mobility Management) tenuto l’1-3 giugno ad Atene, sulla mobilità sostenibile in Europa.

Risultati della Settimana Europea della Mobilità EMW, svoltasi il 16-22 settembre.

Confronto e dibattito sulle nuove iniziative proposte dal Ministero dell’Ambiente MATTM riguardo alla mobilità sostenibile

- 28 ottobre:

Workshop sul progetto Bike to Work, dall’esperienza europea a quelle della Ciab (Club Imprese a Misura di Bici).

Esposizione di workshop a tematiche innovative e nazionali come l’Osservatorio PUMS, Piano Urbano sulla Mobilità Sostenibile (per maggiori notizie vedi qui), prodotto dalla piattaforma panueropea Endurance.

Workshop del progetto europeo per coinvolgere i più piccoli, il Traffic Snake Game, iniziativa che ha coinvolto anche una scuola di Prato, l’ICS Marco Polo.

Nel pomeriggio si sono svolte le iniziative, tutte gratuite, rivolte ai cittadini: il corso di riparazioni di bicicletta curato da Ecoposta Prato, il Corso Demo di Ecoguida, una biciclettata turistica a cura di Fiab e un percorso turistico a basso impatto per la città con visita dei musei di Prato; infine le cerimonie di premiazione per ‘Annibale il serpente sostenibile’, ‘Mobilità di classe’ e ‘Pensieri e Pedali’.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Mobidixit è stata organizzata da Euromobility e il Comune di Prato, in collaborazione con Cap Autolinee Prato e la Camera di Commercio di Prato, con il patrocinio di Fiab, Ministero dell’Ambiente, Legambiente, Confindustria Ancma, Regione Toscana e l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Prato.

 


comune di pratofiabmobydixitmobydixit 2016prato


Lascia un Commento