Articolo
02 nov 2018

Duathlon Città di Prato, i divieti stradali in occasione della gara multidisciplinare

di Mobilita Prato

Domenica 4 novembre si svolgerà, per la prima volta in città, una gara di Duathlon, la manifestazione multidisciplinare che comprende una prova di corsa, una di ciclismo e un'ultima prova di corsa: il tutto senza interruzioni. La partenza sarà alle 12 in viale Galilei. Sono previsti provvedimenti temporanei di viabilità nella zona di Viale Galilei, fra piazza del Mercato Nuovo e ponte Datini, con modifiche al percorso delle linee urbane. Dalle ore 15:00 del giorno 03 NOVEMBRE 2018 fino al termine della manifestazione e comunque non oltre le ore 20:00 del giorno 04 NOVEMBRE 2018, nel sotto indicato piazzale siano adottati i seguenti provvedimenti di viabilità: Piazzale del Ponzaglio: DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA SU AMBO I LATI e/o IN TUTTA L'AREA, eccetto i veicoli dell'organizzazione della manifestazione, che dovranno essere opportunamente individuati mediante l'esposizione, in modo ben visibile sulla parte anteriore di ciascun veicolo, di un contrassegno riportante il logo dell'evento, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di sosta con pannelli integrativi di validità, di eccezione e di rimozione forzata; DIVIETO DI TRANSITO, eccetto i veicoli dell'organizzazione della manifestazione, che dovranno essere opportunamente individuati mediante l'esposizione, in modo ben visibile sulla parte anteriore di ciascun veicolo, di un contrassegno riportante il logo dell'evento, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di transito con pannelli integrativi di validità e di eccezione. L'intera area interessata dalla manifestazione dovrà essere opportunamente circoscritta e protetta mediante la posa in opera di un congruo numero di barriere stradali di sicurezza conformi al D.P.R. 16.12.1992 n. 495. Viale Galileo Galilei, all'intersezione con l'accesso al Piazzale del Ponzaglio, posto in prossimità del sottopasso ferroviario; Viale Galileo Galilei, all'intersezione con l'accesso al Piazzale del Ponzaglio, posto all'altezza del civico 15 di Viale G. Galilei: DIREZIONE OBBLIGATORIA DIRITTO, apponendo conforme ed idonea segnaletica stradale d'obbligo: direzione obbligatoria diritto. 2. Provvedimenti di divieto per lo svolgimento della gara giorno 04 NOVEMBRE 2018, dalle ore 08:00 fino al termine della manifestazione e comunque non oltre le ore 15:00, nel sotto elencate vie e viale siano adottati i seguenti provvedimenti: Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Piazza del Mercato Nuovo, posta all'altezza del civico 1 di quest'ultimo e l'intersezione regolata a rotatoria con Via F. Targetti/Ponte F. di Marco Datini: DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA SU AMBO I LATI e/o IN TUTTA L'AREA, eccetto i veicoli dell'organizzazione della manifestazione, che dovranno essere opportunamente individuati mediante l'esposizione, in modo ben visibile sulla parte anteriore di ciascun veicolo, di un contrassegno riportante il logo dell'evento, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di sosta con pannelli integrativi di validità, di eccezione e di rimozione forzata; DIVIETO DI TRANSITO, eccetto i veicoli dell'organizzazione della manifestazione, che dovranno essere opportunamente individuati mediante l'esposizione, in modo ben visibile sulla parte anteriore di ciascun veicolo, di un contrassegno riportante il logo dell'evento, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di transito con pannelli integrativi di validità e di eccezione; Si specifica che detta area d'intersezione, posta tra Piazza Mercato Nuovo e Viale G. Galilei, dovrà rimanere libera e percorribile per il transito veicolare in uscita da Piazza del Mercato Nuovo. Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Piazza del Mercato Nuovo, posta all'altezza del civico 1 di quest'ultimo e l'intersezione regolata a rotatoria con Via J.L. Protche: SENSO UNICO, con direzione da Piazza del Mercato Nuovo e Via J. L. Protche, revocando l'attuale doppio senso di circolazione, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di: senso unico parallelo; Viale Galileo Galilei, in corrispondenza con l'intersezione con Via J.L. Protche: SENSO VIETATO verso Piazza del Mercato Nuovo, apponendo conforme ed idonea segnaletica stradale di divieto: senso vietato; Via Umberto Terracini, in corrispondenza dell'intersezione con Via F. Targetti; Via Gaetano Bresci, all'intersezione con Piazza del Mercato Nuovo, posta in prossimità del civico 8: STRADA SENZA USCITA, verso Viale G. Galilei, apponendo conforme ed idonea segnaletica stradale di: strada senza uscita; Via Edmondo De Amicis, limitatamente al lato dei civici pari; Via Enrico Bensa, tratto compreso tra l'intersezione con Via E. De Amicis ed il civico 12/a, limitatamente al lato dei civici pari; Via Enrico Bensa, tratto compreso tra il civico 8/3 ed il civico 12/a, su ambo i lati; Via Enrico Bensa, tratto compreso tra il civico 15/a ed il civico 8/3, limitatamente al lato dei civici pari; Via Enrico Bensa, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Marradi ed il civico 15/ - su ambo i lati; Via Giovanni Prati, limitatamente al lato dei civici dispari; Via Giuseppe Giusti, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Prati e l'intersezione con Via I. Nievo, su ambo i lati; Via Ippolito Nievo, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Giusti e l'intersezione con Via G. Marradi, limitatamente al lato dei civici pari; Via Giovanni Marradi, tratto compreso tra l'intersezione con Via I. Nievo e l'intersezione con Via E. Bensa, limitatamente al lato dei civici dispari; Via Giovanni Marradi, tratto compreso tra l'intersezione con Via le G. Galilei e l'intersezione con Via E. Bensa, su ambo i lati; Via Ada Negri, su ambo i lati; Piazza Mercatale, tratto compreso tra il Bastione delle Forche e Porta Mercatale, limitatamente al lato destro con direzione dal Bastione delle Forche verso Porta Mercatale; Via Giovanni Amendola, tratto compreso tra il civico 25 ed il sottopasso ferroviario, limitatamente al lato dei civici dispari: DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di sosta con pannelli integrativi di validità e di rimozione forzata; Piazza Mercatale, limitatamente al lato adiacente l'area attrezzata a verde pubblico per n. 10 stalli individuati all'altezza del civico 111/a; DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA, eccetto i mezzi appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di sosta con pannelli integrativi di validità, di rimozione forzata e d'eccezione. Deviazioni inerenti ai provvedimenti adottati ai punti 2.1 e 2.2 -- il traffico veicolare proveniente dal lato di centro città con direzione Prato nord sarà deviato in: Viale G. Galilei, Via J.L. Protche, Piazza G. Ciardi, Via A. Franchi, Via C. Battisti e Via Bologna -- oppure -- Piazza San Marco Viale Vittorio Veneto, Piazza Europa, Ponte alla Vittoria, Piazza Stazione, Via B. Buozzi, Via N. Machiavelli, Via Sem Benelli, Via R. Lambruschini, Via Vittorio E. Orlando, Via G. Miniati, Ponte F. di Marco Datini e Viale G. Galilei; Si specifica che lungo il percorso della deviazione dovrà essere apposta segnaletica stradale con la scritta "DEVIAZIONE PER VIA BOLOGNA - PRATO NORD'" e FRECCIA DIREZIONALE. -- il traffico veicolare proveniente dal lato Ponte F. di Marco Datini con direzione Via J.L. Protche sarà deviato in: Via F. Targetti, Via Mozza sul Gorone, Via Mozza, Via Bologna, Via A.E. Agnoletti, Via R. Pagli, Via E. Rubieri, Via V. da Filicaia, Via F. Strozzi, Via C. Battisti, Via A. Franchi, Piazza G. Ciardi e Via J.L. Protche -- oppure -- Ponte F. di Marco Datini, Via G. Miniati, Via Vittorio Emanuele Orlando, Via G. Capponi, Via P. Colletta, Via C. Abba, Via Fra' P. Sarpi, Via N. Machiavelli, Via G. Matteotti, Ponte al Mercatale, Piazza Mercatale, Canto al Mercatale, Via Sant'Antonio, Viale G. Galilei e Via J. L. Protche. Si specifica che lungo il percorso della deviazione dovrà essere apposta segnaletica stradale con la scritta "DEVIAZIONE PER CENTRO CITTA'" e FRECCIA DIREZIONALE. Deviazioni Trasporto Pubblico Linea 11, direzione Chiesanuova: da Ponte F. di Marco Datini deviazione in: Via F. Targetti, Via Mozza sul Gorone, Via Mozza, Via Bologna, Via A.E. Agnoletti, Via R. Pagli, Via E. Rubieri e Via dei Ciliani, da dove riprenderà il percorso ordinario; Linea 11, direzione Stazione: da Via C. Battisti deviazione in: Via Bologna, Via Mozza, Via Mozza sul Gorone, Via F. Targetti e Ponte F. di Marco Datini, da dove riprenderà il percorso ordinario; Linea V, direzione Val di Bisenzio: da Viale G. Galilei deviazione in: Via J.L. Protche, Piazza G. Ciardi, Via A. Franchi, Via C. Battisti, Via Bologna e Via A. Badiani, da dove riprenderà il percorso ordinario; Linea V, direzione Prato (stazione): da Viale F.lli Cervi deviazione in: Viale F.lli Cervi, Via di Cantagallo, Via San Martino per Galceti, Via di Cantagallo, Via Bologna, Piazza G. Ciardi, Via J.L. Prontche, Viale G. Galilei, da dove riprenderà il percorso ordinario; LAM ROSSA, direzione Santa Lucia: da Via Bologna deviazione in: Via Bologna, Via A. Badiani (capolinea provvisorio) LAM ROSSA, direzione Stazione: Via A. Badiani (capo linea provvisorio) deviazione in: Viale F.lli Cervi, Via di Cantagallo, Via San Martino per Galceti, Via di Cantagallo e Via Bologna, da dove riprenderà il percorso ordinario. Durante le deviazioni i mezzi del trasporto pubblico locale effettueranno, a richiesta, fermata presso tutte le paline esistenti sui percorsi deviati. Il gestore del servizio di trasporto pubblico dovrà dare comunicazione all'utenza dei provvedimenti contenuti nella presente ordinanza mediante avvisi sui mezzi e presso le fermate dei percorsi interessati. Via Alessandro Franchi: per tutta la validità della presente ordinanza sia consentito il transito a tutti i veicoli nella corsia riservata ai mezzi del trasporto pubblico locale ed agli altri autorizzati. Svolgimento delle frazioni della gara ciclo-podistica di Duthlon che il giorno 04 NOVEMBRE 2018, dalle ore 12:00 fino al termine del percorso di tutte le frazioni facenti parte della gara ciclo-podistica di Duathlon e comunque non oltre le ore 15:00, nei sotto elencati vie, viale e piste ciclo-pedonali siano adottati i seguenti provvedimenti: Percorso della prima frazione podistica di Km 5 Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Piazza del Mercato Nuovo,(partenza della corsa podistica)e Ponte F. di Marco Datini; Ponte Francesco di Marco Datini; Pista ciclo-pedsonale "Fausto Coppi", tratto compreso tra il Ponte F. di Marco Datini e Via del Guado a Santa Lucia; Via del Guado a Santa Lucia, tratto compreso tra la pista ciclo-pedonale "F. Coppi" e l'ingresso dell'anfiteatro denominato "Giardino del Molino della Striciola"; Anfiteatro denominato "Giardino del Molino della Striciola"; Via Edmondo De Amicis, tratto posto a collegamento tra l'uscita dall'anfiteatro denominato "Giardino del Molino della Striciola" e Via E. Bensa; Via Enrico Bensa, tratto compreso tra Via E. De Amicis e la pista ciclo-pedonale "G. Bartali"; Pista ciclo-pedonale "Gino Bartali", tratto compreso tra Via E. Bensa e Piazzale del Ponzaglio; Piazzale del Ponzaglio (arrivo della prima frazione di corsa podistica di Km 5): SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE, limitatamente alle fasi di passaggio dei partecipanti alla corsa podistica competitiva. Percorso della frazione ciclistica di Km 20 Piazzale del Ponzaglio (partenza della corsa frazione ciclistica): Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Piazzale del Ponzaglio e l'intersezione con Via A. Negri, posta all'altezza del civico 1 di quest'ultima; inizio circuito da ripetere 4 volte Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Via A. Negri, posta all'altezza del civico 1 di quest'ultima, e l'intersezione con Via G. Marradi; Via Giovanni Marradi, tratto compreso tra l'intersezione con Viale G. Galilei e l'intersezione con Via E. Bensa; Via Enrico Bensa; Via Edmondo De Amicis, tratto compreso tra l'intersezione con Via E. Bensa e l'intersezione con Via G. Prati; Via Giovanni Prati; Via Giuseppe Giusti, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Prati e l'intersezione con Via I. Nievo; Via Ippolito Nievo, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Giusti e l'intersezione con Via G. Marradi; Via Giovanni Marradi; Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Via G. Marradi e l'intersezione con Via A. Negri, posta all'altezza del civico 90 di quest'ultima; Via Ada Negri; uscita dal circuito per la parte finale della frazione ciclistica Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione con Via A. Negri, posta all'altezza del civico 1 di quest'ultima, e l'intersezione con Piazzale del Ponzaglio; Piazzale del Ponzaglio (arrivo della frazione ciclistica): DIVIETO DI TRANSITO, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di divieto: divieto di transito con pannelli integrativi di validità. Nelle sotto elencate intersezioni dovranno essere posizionate barriere stradali di sicurezza conformi al D.P.R. 16.12.1992, n. 495 al fine di impedire l'accesso al circuito di gara: Via Umberto Terracini, in corrispondenza con l'intersezione con Viale G. Galilei; Via del Bisenzio a San Martino, in corrispondenza con l'intersezione con Via A. Negri; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Viale G. Galilei; Via della Gualchiera, in corrispondenza con l'intersezione con Viale G. Galilei; Viale Galileo Galilei, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Marradi; Piazzale dell'Educazione Stradale, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Marradi; Piazzale dell'Educazione Stradale, in corrispondenza con l'intersezione con Via E. Bensa; Via Ferdinando Paolieri, in corrispondenza con l'intersezione con Via E. Bensa; Via Ferdinando Paolieri, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Marradi; Via Dino Campana, in corrispondenza con l'intersezione con Via E. De Amicis; Via Dino Campana, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Marradi su ambo i lati; Via Ippolito Nievo, in corrispondenza con l'intersezione con Via E. De Amicis; Via Ippolito Nievo, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Marradi; Via Edmondo De Amicis, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Prati; Via Giuseppe Giusti, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Prati. Si specifica che l'intersezione regolata a rotatoria posta tra Ponte Francesco di Marco Datini, Viale Galileo Galilei e Via F. Targetti sarà percorribile, in assenza di concorrenti, sull'asse di scorrimento da Ponte F. di Marco Datini verso Via F. Targetti e viceversa. Si specifica altresì che, limitatamente all'intersezione posta tra Via D. Campana e Via G. Marradi, sarà consentito l'attraversamento del percorso di gara in proiezione perpendicolare in assenza di concorrenti. Inoltre le medesime dovranno essere presidiate da personale dell'organizzazione dell'evento in oggetto. -- il traffico veicolare proveniente dal lato Ponte F. di Marco Datini con direzione Prato nord sarà deviato in: Via F. Targetti, Via Mozza sul Gorone, Via Mozza e Via Bologna; Si specifica che lungo il percorso della deviazione dovrà essere apposta segnaletica stradale con la scritta "DEVIAZIONE PER VIA BOLOGNA - PRATO NORD'" e FRECCIA DIREZIONALE. -- il traffico veicolare (eccetto biciclette) proveniente dal lato Via Bologna (località Santa Lucia) con direzione centro città sarà deviato in: Via Bologna, Via A. Badiani, Viale F.lli Cervi, Via L. Rossi, Via Medaglie d'Oro, Via del Cilianuzzo, Via Mozza, Via Mozza sul Gorone, Via F. Targetti e Ponte F. di Marco Datini -- oppure -- Via Bologna, Via A. Badiani, Viale F.lli Cervi, Via L. Rossi, Via Medaglie d'Oro, Via del Cilianuzzo, Via E. Rubieri, Via V. da Filicaia, Via F. Strozzi, Via C. Battisti, Via A. Franchi e Piazza G. Ciardi. Si specifica che lungo il percorso della deviazione dovrà essere apposta segnaletica stradale con la scritta "DEVIAZIONE PER CENTRO CITTA'" e FRECCIA DIREZIONALE. Ulteriori provvedimenti  Viale Galileo Galilei, tratto compreso tra l'intersezione regolata a rotatoria con Via G. Marradi e l'intersezione regolata a rotatoria con Piazzale A. Torricini: SENSO UNICO, con direzione da Via G. Marradi verso Piazzale A. Torricini, revocando l'attuale doppio senso di circolazione, apponendo conforme idonea segnaletica stradale di: senso unico parallelo; Viale Galileo Galilei, in corrispondenza con l'intersezione regolata a rotatoria con Piazzale A. Torricini: SENSO VIETATO verso Via G. Marradi, apponendo conforme ed idonea segnaletica stradale di divieto: senso vietato; Viale Galileo Galilei, in corrispondenza con l'intersezione con Via Bologna; Via della Cooperazione, in corrispondenza con l'intersezione con Via Bologna; Via Giuseppe Giusti, in corrispondenza con l'intersezione con Via della Cooperazione; Via Dino Campana, in corrispondenza con l'intersezione con Via Bologna; Via della Gualchiera, in corrispondenza con l'intersezione con Via A. Casella; Via della Gualchiera, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Gozzi; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Via Bologna; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Via M. Serao; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Via C. Goldoni; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Gozzi; Via Evaristo Gherardi, in corrispondenza con l'intersezione con Via G. Corsani; Via del Bisenzio a San Martino, in corrispondenza con l'intersezione con Via Bologna: STRADA SENZA USCITA, verso Viale G. Galilei, apponendo conforme ed idonea segnaletica stradale di: strada senza uscita. Percorso dell'ultima frazione podistica di Km  Piazzale del Ponzaglio (partenza dell'ultima frazione a corsa podistica); Pista ciclopedonale "Gino Bartali", nel tratto compreso tra Piazzale del Ponzaglio e Piazzale Porta Fiorentina; Piazzale Porta Fiorentina, limitatamente al percorso ciclo-pedonale, nel tratto compreso tra il collegamento alla pista ciclo-pedonale "G. Bartali" ed il passaggio pedonale denominato "Bastione delle Forche"; Percorso pedonale denominato "Bastione delle Forche"; Piazza Mercatale, nel tratto compreso tra il passaggio pedonale denominato "Bastione delle Forche" e Ponte al Mercatale; Ponte al Mercatale, limitatamente al percorso ciclo-pedonale; Pista ciclo pedonale"Fausto Coppi", nel tratto compreso tra Ponte al Mercatale ed il civico 25 di Via G. Amendola; Via Giovanni Amendola, nel tratto compreso tra il civico 25 e Via R. Ardigò; Via Roberto Ardigò, nel tratto compreso tra Via G. Amendola ed il civico 38; percorso campestre posto a collegamento tra Via R. Ardigò e la pista ciclo-pedonale "F. Coppi"; Pista ciclo-pedonale "Fausto Coppi", nel tratto compreso tra il percorso campestre posto a collegamento Via R. Ardigò ed il tratto di strada bianca parallela alla linea ferroviaria; Strada bianca, parallela alla linea ferroviaria, tratto compreso tra la pista ciclo-pedonale "F. Coppi" ed il Ponte Francesco di Marco Datini; Ponte Francesco di Marco Datini, limitatamente alla passerella pedonale posta sul latro a valle dello stesso ponte; Pista ciclo-pedonale "Gino Bartali", nel tratto compreso tra Ponte F. di Marco Datini e Piazzale del Ponzaglio; Piazzale del Ponzaglio, (arrivo della gara sportiva di Duathlon): SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLA CIRCOLAZIONE, limitatamente alle fasi di passaggio dei partecipanti alla corsa podistica competitiva.  Preavvisi delle deviazioni L'organizzazione della manifestazione sportiva dovrà fornire all'utenza la massima informazione circa i provvedimenti suddetti, apponendo un congruo numero di pannelli di preavviso ed indicante la dicitura "VIALE G. GALILEI CHIUSO", in corrispondenza delle seguenti intersezioni: Piazza San Marco, in corrispondenza dell'intersezione con Via Arcivescovo A. Martini; Piazza Europa, in corrispondenza dell'intersezione con Ponte alla Vittoria; Piazza della Stazione, in corrispondenza dell'intersezione con Via B. Buozzi; Piazza della Stazione, in corrispondenza dell'intersezione con Via G. Matteotti; Via Giacomo Matteotti, in corrispondenza dell'intersezione con il Ponte alla Vittoria; Via Giacomo Matteotti, in corrispondenza dell'intersezione con il Ponte Venti Settembre; Via Giacomo Matteotti, in corrispondenza dell'intersezione con il Ponte al Mercatale; Via Giovanni Amendola, in corrispondenza dell'intersezione con il Ponte al Mercatale; Via Firenze, in prossimità dell'intersezione con Viale Borgo Valsugana; Via Alessandro Franchi, in corrispondenza dell'intersezione con Piazza G. Ciardi; Piazza Giovanni Ciardi, in corrispondenza dell'intersezione con Via Porta al Serraglio; Viale Galileo Galilei, in corrispondenza dell'intersezione con Via E. Gherardi; Via Rolando Pagli, in corrispondenza dell'intersezione con Via del Cilianuzzo; Via del Cilianuzzo, in corrispondenza dell'intersezione con Via E. Rubieri; Viale Fratelli Cervi, in corrispondenza dell'intersezione con Via A. Badiani; Via Bologna, in corrispondenza dell'intersezione con Viale G. Galilei (in entrambe le direttrici di marcia); Via Bologna, in corrispondenza dell'intersezione con Via D. Campana; Via Bologna, in corrispondenza dell'intersezione con Via della Cooperazione.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 set 2018

Piano dell’illuminazione pubblica, nuove luci per piazza Duomo

di Mobilita Prato

Piazze e aree pubbliche cittadine più luminose con i nuovi interventi del piano dell'illuminazione pubblica. Il potenziamento è stato studiato per rendere più belle e sicure aree ritenute poco valorizzate sotto questo profilo o che necessitano di un nuovo sistema di illuminazione. Dopo l'intervento degli scorsi mesi in piazza San Domenico, da ieri sera nuove luci sono state poste in piazza Duomo, così da eliminare la zona d'ombra nell'area centrale. Una richiesta fatta anche dai residenti della zona e che si affianca a quella di un nuovo sistema di luci in via del Cassero, dove un anno fa nella sera di Halloween una signora fu aggredita da tre ragazzi individuati poi grazie al sistema di videosorveglianza presente in città. Anche lì sono state poste nuove luci per rendere luminoso il vicolo. "Stiamo studiando la possibilità di rimodulare l'illuminazione anche in piazza delle Carceri, dove è necessario un intervento che non abbia eccessivo impatto e che sia compatibile con le indicazioni della Sovrintendenza - spiega l'assessore Filippo Alessi -, ma il miglioramento dell'illuminazione riguarda anche le frazioni con interventi già fatti, come ai giardini di via Righi, e altri in corso, come l'area di sgambatura di via Cortevecchia all'ex Ippodromo o in via Cerutti dove interverremo nei prossimi giorni". Ogni anno il Comune stanzia 150mila euro per interventi migliorativi, ai quali si aggiungono risorse nell'ambito della riqualificazione urbana e del verde pubblico. Investimenti che hanno permesso di illuminare aree significative della città, a partire dalla pista ciclabile lungo il Bisenzio molto frequentata anche in orario serale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 mar 2018

Maratonina città di Prato, tutti i divieti e le deviazioni

di Mobilita Prato

In occasione della Maratonina città di Prato per le strutture del "Villagio Marathon" dalle 6 di sabato 31 marzo fino allo smontaggio e comunque non oltre le 14 di lunedì 2 aprile in piazza Santa Maria delle Carceri e in via della Fortezza sarà attivo il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati. Dalle 16 di domenica 1 aprile fino al termine della manifestazione sportiva e comunque non oltre le 14 di lunedì 2 aprile sarà attivo il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati nell'intera area di via San Giovanni e di via della Fortezza, eccetto i veicoli utilizzati dallo staff della manifestazione, opportunamente individuati mediante un contrassegno che dovrà essere esposto, in modo ben visibile, ed eccetto i veicoli al servizio degli atleti diversamente abili, partecipanti alla manifestazione, muniti del relativo contrassegno; in viale Piave, su ambo i lati, nel tratto compreso tra piazza S. Maria delle Carceri e via del Cassero; e in via del Cassero, su ambo i lati. In viale Piave, nel tratto compreso tra piazza S. Marco e via S. Giovanni, limitatamente alle due corsie riservate al transito dei mezzi del trasporto pubblico locale ed agli altri autorizzati sarà invece attivo il divieto di transito e il senso unico con direzione da via S. Giovanni verso piazza S. Marco. Il senso vietato sarà su viale Piave, in corrispondenza dell'intersezione con Piazza S. Marco, verso via S. Giovanni. Durante lo svolgimento della gara competitiva lunedì 2 aprile, dalle 5 fino al termine della manifestazione sportiva e comunque non oltre le 14, saranno attivi i divieti di sosta con rimozione forzata - eccetto i veicoli utilizzati dallo staff della manifestazione, opportunamente individuati mediante un contrassegno che dovrà essere esposto ed eccetto i veicoli al servizio degli atleti diversamente abili, partecipanti alla manifestazione, muniti del relativo contrassegno - nell'intera area di piazza Santa Maria delle Carceri; in viale Piave, su ambo i lati, nel tratto tra via del Cassero e piazza S. Marco; in piazza San Marco; in via Francesco Ferrucci, su ambo i lati, nel tratto tra via Pomeria e via Valentini; in via Cesare Grassi; in via Arrigo del Rigo, nel tratto tra via C. Grassi ed il civico 14; in via Arrigo del Rigo, su ambo i lati, nel tratto tra il civico 14 e Via F. Ferrucci; in viale Montegrappa, limitatamente al lato dei civici dispari, nel tratto tra il civico 3 e Viale Vittorio Veneto; in viale Vittorio Veneto, limitatamente al lato dei civici pari, nel tratto compreso tra viale Montegrappa e piazza Europa; in via Firenze, sul lato destro, adiacente al fiume Bisenzio, nel tratto tra il ponte alla Vittoria e il ponte Petrino; in viale della Repubblica, sul lato destro, in direzione di via F. Brunelleschi, nel tratto tra il ponte Petrino e via F. Brunelleschi; in viale della Repubblica, sul lato destro, in direzione di via F. Ferrucci, nel tratto tra viale Montegrappa e via F. Ferrucci; in via Giuseppe Valentini, sul lato destro in direzione di via F. Baldanzi, nel tratto tra via S. Vai e via F. Baldanzi; in via F. Baldanzi, tratto tra via G. Valentini e via del Romito, su ambo i lati; in via Carlo Livi, sul lato destro nella direzione da via del Romito a via Roma, nel tratto tra via del Romito e via Don G. Arcangeli; in via Carlo Livi, sul lato sinistro in direzione di via Roma, nel tratto tra il civico 66 e via Don G. Arcangeli; in via Don G. Arcangeli, sul lato destro nella direzione di marcia da via C. Livi a via Pomeria, nel tratto tra via C. Livi e via Pomeria; in via Frascati, nel tratto tra via Pomeria e via Carbonaia su ambo i lati; in via Carbonaia, su ambo i lati; in via Santa Trinita, su ambo i lati; in piazza Macelli, sul lato destro nella direzione da via G. Carradori a via Cavour, nel tratto compreso tra via G. Carradori e via Cavour; in via Cavour, sul lato destro nella direzione da piazza Macelli a via della Misericordia, nel tratto tra piazza Macelli e via della Misericordia; in via della Misercordia, su ambo i lati; in piazza dell'Ospedale, tra via della Misericordia e via Dolce de' Mazzamuti, su ambo i lati; in via Dolce de' Mazzamuti, su ambo i lati; in piazza Cardinale Niccolò, tra via Dolce de' Mazzamuti e corso Savonarola, su ambo i lati; in corso Savonarola, su ambo i lati; in piazza San Domenico; in via Cesare Guasti, tratto tra piazza San Domenico e via L. Muzzi, su ambo i lati; in via Luigi Muzzi, su ambo i lati; nel Largo Giosuè Carducci, su ambo i lati; in piazza Duomo, limitatamente alla parte adiacente alla Basilica Cattedrale e per una profondità di circa 15 metri; in via Giuseppe Garibaldi, su ambo i lati; in piazza Mercatale, limitatamente alla proiezione del Ponte al Mercatale verso il civico 94/b, su ambo i lati; in via Piero Gobetti, su ambo i lati; in piazza Santa Maria della Pietà; in via Pietro Colletta, su ambo i lati; in via Niccolò Machiavelli, su ambo i lati, nel tratto tra via P. Colletta e via G. Matteotti; in via Giacomo Matteotti, su ambo i lati, nel tratto tra il civico 65 e via N. Machiavelli; in via Giacomo Matteotti, sul lato destro, adiacente al fiume Bisenzio, nel tratto tra il civico 65 ed il Ponte alla Vittoria; in via Galcianese, sul lato dei civici dispari, nel tratto tra l'incrocio con via Due Novembre ed i civico 5, eccetto i mezzi di trasporto pubblico locale. Durante lo svolgimento della gara competitiva "30a Maratonina Città di Prato", inoltre, lunedì 2 aprile, dalle 7 fino al termine delle gare e comunque non oltre le 14, sarà attivo il divieto di transito in viale Piave; via del Ceppo Vecchio; via San Giovanni; via della Fortezza; via del Cassero; viale Leonardo da Vinci, limitatamente alla carreggiata con direzione Pistoia, nel tratto tra lo svincolo in accesso alla rotatoria della Questura e lo svincolo in uscita dalla rotatoria di Pratilia; in via Frascati; via Carbonaia; via Santa Trinita; via Gioacchino Carradori; via Ricasoli; piazza del Comune; via della Misericordia; piazza dell'Ospedale; via Dolce de' Mazzamuti; via Luigi Muzzi; ponte al Mercatale; via Piero Gobetti; piazza Santa Maria della Pietà, limitatamente al tratto tra via P. Gobetti e via Fra'P. Sarpi. La circolazione sarà momentaneamente sospesa, limitatamente alle fasi di passaggio dei partecipanti alla manifestazione sportiva, sia durante la "30a Maratonina Città di Prato", sia in occasione della manifestazione podistica  non competitiva denominata "STRACITTADINA", di 9,7 km, dalle 9 alle 12; sia ancora durante la manifestazione podistica  non competitiva denominata "FIT WALKING e CORSA DEI CANI", di 2,8 km, sempre dalle 9 alle 12. Il servizio di trasporto pubblico locale, che normalmente transita nelle vie interdette alla circolazione, sarà opportunamente deviato su idonea viabilità alternativa esterna al centro cittadino sulla base di un apposito piano concordato con il gestore del servizio  . Infine, dalle 6 e per l'intera durata della manifestazione sportiva in oggetto e comunque non oltre le 14, sarà temporaneamente consentito, in deroga alle ordinanze relative alla disciplina della Z.T.L. "A" (0/24) e "B" 7:30- 18:30, in via Sant'Jacopo, via Cambioni, via del Pellegrino e via Santa Caterina.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

Tutti alla 30° maratonina internazionale città di Prato

di Mobilita Prato

Appuntamento da non perdere con la 30° Maratonina “Città di Prato” in programma lunedi 2 aprile 2018 alle 9,30 viale Piave come da tradizione nel giorno di Pasquetta. Al via tanti protagonisti del mondo del podismo che cercheranno di giungere al traguardo nel minor tempo possibile per stabilire il loro record e soprattutto per mettere al collo, dopo il traguardo, la medaglia Estra. Lo scenario che accoglierà i corridori sarà il Castello dell'imperatore e una Piazza delle Carceri (dove sarà ubicato il Village fin da sabato 30 marzo) che avrà tante iniziative sia sportive che musicali. “Un momento dove si abbina lo sport e il sociale – spiega il Vice Sindaco e Assessore allo sport del Comune di Prato Simone Faggi – la Maratonina si abbinerà alla giornata mondiale dell’Autismo e nei giorni di domenica 1 e lunedi 2 aprile l’ingresso dei musei (Centro Pecci Prato, Museo del Tessuto e Museo del Palazzo Pretorio) sarà al prezzo simbolico di 1 euro esibendo il coupon della Maratonina di Prato. Un modo unico per far vivere la nostra città”. La manifestazione avrà tante iniziative collaterali. Spazio ai più piccoli con la Kids for Run che avrà come partner l’Avis e la Onlus Regalami Un Sorriso, la Stracittadina Pratese per chi vuole correre 10 km e l’Isola Running l’appuntamento con gli animali che saranno i protagonisti nel centro storico di Prato. Accanto a queste iniziative anche quella molto richiesta del Walking con Milena Megli. Come al solito ci saranno i Pace Maker della onlus Regalami Un Sorriso che scandiranno il tempo della gara e al via ci sarà, come al solito, il campione di handbike, tutto pratese, e vincitore del Giro d’Italia nel 2017, Christian Giagnoni che farà da apripista. Insieme a lui i Maratonabili che coloreranno la città con le loro carrozzine e tanti appassionati che cercheranno di vivere una giornata di sport e di amicizia. Mentre sabato 30 marzo alle 16 con start dal Village è prevista la Walkzone una camminata per le viuzze di Prato con le cuffie dove si ascolterà musica e le storie dei chiasseri pratesi. Alcuni degli atleti top iscritti: Laaouitri Mohamed - Yassine Kabbour (Marocco) Anthony Ayeko (Uganda) Tra i giovani italiani: Canuto Elena e Bucca Lorenzo Qui potete trovare il regolamento e iscrizione alla 30° Maratonina “Città di Prato”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 set 2017

“Prato alla riscossa” per Il Sole 24 ore

di Cristina Betti

Un articolo del Il Sole 24 Ore mette in risalto le potenzialità delle città di Prato.   L'articolo de Il Sole 24 Ore è del 19 settembre 2010 (clicca qui per leggere l'articolo completo): in esso vengono esaltate le qualità "schiacciate ed inespresse" della città di Prato. "A volte le potenzialità restano nascoste, schiacciate, inespresse. Le potenzialità turistiche di Prato sono rimaste “dormienti” per lunghi anni, tarpate prima dalla storica vocazione industriale della città, poi dall'affannoso tentativo di arginare l'assalto della problematica comunità cinese. Ma per chi vanta tesori d'arte (dal pulpito di Donatello agli affreschi quattrocenteschi di Filippo Lippi nel Duomo) e tesori d'architettura (dallo stesso Duomo al Castello dell'Imperatore, dalla Basilica a croce greca di Santa Maria delle Carceri al Palazzo Pretorio sede del museo civico), racchiusi in un centro storico che non crea affanni (né per dimensioni né per folla), e ha la fortuna di trovarsi a 20 minuti di treno o di auto da Firenze, sfuggire al destino turistico è difficile. Ecco allora che Prato ci (ri)prova, tentando di ritagliarsi uno spazio in una Toscana, e in un'area, affollate di bellezze e di eventi."* *Fonte: Il sole 24 ore

Leggi tutto    Commenti 0