23 apr 2018

Presentato il programma della Festa della Liberazione


Per celebrare la Festa della Liberazione Nazionale, mercoledì 25 aprile la città di Prato prevede un ricco programma di appuntamenti.

Alle 8 con il rintocco della campana di Palazzo Pretorio “La Risorta” la delegazione partirà da Piazza del Comune per deporre le corone di alloro ai monumenti e alle lapidi commemorative sul territorio comunale.

Alle 9:30 si terrà la S. Messa nella Cattedrale di Santo Stefano.

Alle 10:30 seguirà il corteo composto dalle autorità, dal gonfalone del Comune di Prato con i valletti comunali, partirà per Piazza delle Carceri, dove alle 11 si terrà la cerimonia militare solenne, con l’alzabandiera, l’”Onore ai caduti” e la deposizione della corona di alloro al Monumento da parte del Prefetto e del sindaco.

Il corteo ripartirà poi verso Piazza del Comune, dove ci saranno gli interventi del presidente dell’ANPI provinciale Angela Riviello, del sindaco Matteo Biffoni e del professore emerito dell’Università degli studi di Firenze Maurizio Fioravanti.

Il pomeriggio alle 16,30 in Piazza del Comune avrà luogo il concerto bandistico della Filarmonica “G.Puccini” con la partecipazione dell’Ensemble “Tacito Accordo” con i fratelli Cecchi, musica popolare d’autore.

Durante tutta la cerimonia e alla sfilata sarà presente la Filarmonica “G.Puccini” di Galciana.

Alle 18 in Piazza delle Carceri la cerimonia di ammainabandiera.

Da martedì 24 a giovedì 26 aprile nel salone d’ingresso della Prefettura in via Cairoli, 27 verrà allestita la mostra fotografica “La grande guerra” a cura della Prefettura di Prato


Festa della Liberazionepalazzo pretorioprogramma


Lascia un Commento