25 mag 2017

Nuove telecamere di sicurezza per la val di Bisenzio


Entro la fine del 2017 la val di Bisenzio avrà un nuovo sistema di videosorveglianza: il progetto di controllo delle entrate e uscite dall’area è ormai quasi completato e presto verrà pubblicato il bando per la realizzazione dei lavori.

L’ idea è nata nel 2014 e ora, grazie alla collaborazione dei presidenti dell’Unione dei Comuni e a un finanziamento di 20 mila euro della Regione, sta diventando realtà.

Sono otto gli accessi individuati, e saranno collocati nei quattro punti cardinali. Una parte delle telecamere sarà posizionata lungo la strada statale 325, altre a Schignano, Montecuccoli, MontepianoFossato: potranno leggere la targa delle autovetture e, in caso di segnalazioni, avvertire immediatamente le forze dell’ordine trasmettendo le immagini alla sede della Polizia municipale della val di Bisenzio.

La richiesta di monitoraggio è stata sollevata da un gruppo di cittadini in seguito a una serie di furti e all’inevitabile fuga dei ladri verso il bolognese o il pistoiese.

Con questo sistema si spera che la situazione sia finalmente sotto controllo:

E’ venuto il momento di dare un’accelerata a questo progetto, – ha spiegato il presidente dell’ Unione dei comuni della val di Bisenzio Primo Bosi - che non solo renderà la valle più sicura dal punto di vista della criminalità, ma anche da quello automobilistico: il sistema è in grado anche di leggere se la vettura è assicurata.

Foto: Notizie di Prato


furtitelecamereval di Bisenziovideosorveglianza


Lascia un Commento