05 apr 2017

Situazione di degrado ai Giardini di Cangione


Il parco Carlo Ferri di Vaiano, noto ai più con il nome di Cangione, si sta lentamente trasformando da spazio verde a disposizione della comunità per attività all’aperto in discarica di rifiuti e area di sgambatura per cani; addirittura la pista ciclabile, che dovrebbe essere percorsa solo da pedoni e ciclisti, viene utilizzata come se fosse una strada comunale dove transitare con le auto.

La situazione dei giardini è arrivata così al limite che il sindaco di Vaiano Primo Bosi ha deciso di pubblicare un post sulla pagina Facebook del Comune per esprimere il suo disappunto e invitare alla cessazione di questi comportamenti incivili.

Immagine


cangioneparco carlo ferriprimo bosivaiano


Lascia un Commento