Articolo
16 giu 2017

Fine settimana a Calenzano con Lunaria

di Alessandra Santoni

Domani, sabato 17 e domenica 18 giugno, arriva Lunaria, il festival delle arti di strada che per due giorni trasformerà il borgo medievale e il castello di Calenzano in un luogo di pura magia. La musica e il teatro saranno i due elementi portanti della manifestazione che riunirà tantissimi artisti, e oltre alle performance si potrà anche fare acquisti nei mercatini allestiti nel borgo e cenare scegliendo fra le diverse proposte di cibi di strada. Si pensa anche ai bambini, che potranno partecipare ai laboratori creativi che si terranno entrambi i giorni in Piazza San Niccolò. Gli spettacoli inizieranno alle 18.30, alcuni in luoghi fissi e altri itineranti per il borgo. Alle 22 tutti al Giardino del Castello per la performance principale dedicata sabato 17 al circo teatro con “Antitesi teatro circo in imago” e domenica 18 alla musica con gli “Storbandet Jazzà”. Alle 23.30 le serate si concludono con la magia e l’arte del fuoco insieme a “Ja ro da”. Ecco il programma completo: Per entrambe le sere sarà attivo un servizio navetta offerto dalle associazioni locali con partenze continue da Via di La Prata (zona campo sportivo) e Via Puccini (parcheggio cimitero). Biglietti: intero 6,00 euro, ridotto 4,00 euro (bambini da 10 a 14 anni, titolari Carta Insieme Conad, soci ATC Calenzano), gratuito per i bambini con meno di 10 anni. Abbonamento per 2 giorni: 10,00 euro. Trovate tutte le info sul sito di Lunaria!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 mag 2017

5-6-7 maggio: Mediterraneo Downtown Festival

di Cristina Betti

E' tutto pronto per la prima edizione di “Mediterraneo Downtown”, il primo festival interamente dedicato alla scena contemporanea dell’area mediterranea.  Il Mediterraneo Downtown Festival è un’occasione per vivere una città come Prato, la più multiculturale della regione, e anche per avere uno sguardo nuovo, originale e non stereotipato su un’area geografica, culturale, storica ed economica a cui apparteniamo.  La manifestazione, i cui promotori sono COSPE onlus, Comune di Prato, Regione Toscana, Libera, Amnesty International e Legambiente, coinvolgerà i luoghi principali della città: Il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, il complesso della Ex Campolmi (Museo del Tessuto e Biblioteca Lazzerini), il teatro Cicognini all’interno dell'omonimo Liceo e Piazza delle Carceri. Il festival si terrà dal 5 al 7 maggio ad ingresso gratuito, e così si presenta il Festival nella sua pagina facebook: "Mediterraneo Downtown nasce da un’esigenza fortemente sentita e condivisa da diverse realtà del territorio italiano: quella di accendere un faro sulla complessa area del Mediterraneo attraverso un vero e proprio Festival di informazione ed elaborazione politica e culturale. Al centro della manifestazione la visione di un Mediterraneo come “casa e destino comune” e come culla delle civiltà tra Oriente e Occidente, dove non c’è più un Nord e un Sud, ma uno spazio di integrazione sociale, economica e politica, ricco di scambi culturali." Per il programma completo visitate la pagina internet dell'evento: mediterraneodowntown.it .

Leggi tutto    Commenti 0