Articolo
16 nov 2016

Situazione dei lavori in Piazza Ciardi

di Cristina Betti

Lavori in corso in Piazza Ciardi: il progetto prevede lavori di rifacimento e riqualificazione. Stanno proseguendo le operazioni di rifacimento del percorso ciclopedonale dalla Stazione di Porta al Serraglio-Piazza Università a Piazza Ciardi, lavori che prevedono la costruzione di una passerella di collegamento con Piazza del Mercato: un modo per riqualificare e mettere in sicurezza la zona, che sarà anche dotata di telecamere di sicurezza e di un nuovo impianto di illuminazione. Dopo mesi di proteste e di battaglie, i residenti dovranno quindi sopportare il traffico e la viabilità, oltre alla perdita di qualche posto auto, a beneficio di più posto per i pedoni e di più sicurezza. «Abbiamo scelto di iniziare a giugno per limitare le ricadute sul traffico - spiega l'assessore all'ambiente e alla mobilità Filippo Alessi - Si tratta di un lavoro importante concordato con i cittadini che prevede tutta la sistemazione della fontana, del verde, anche se gli alberi non verranno sostituti, e della pavimentazione» Saranno aumentati i parcheggi per biciclette e motorini, mentre diminuiranno quelli per le automobili, che vedranno anche cambiare l'assetto dei posti: non più a lisca di pesce ma orizzontali.   Nel progetto di riqualificazione, cominciato ad inizio estate, sono coinvolte anche Piazza Duomo, Piazza del Mercato e Piazza San Michele. Il termine dei lavori è previsto verso fine autunno.  

Leggi tutto    Commenti 0
Proposta
11 nov 2016

Canalina per accedere ai binari con la bici

di Cristina Betti

C'è modo di installare una canalina per accedere ai binari con la bicicletta nelle stazioni di Prato Centrale e Prato Porta al Serraglio? Nella stazione di Lucca è presente nel soprapasso della ferrovia e non vedo perché questa comodità non possa essere estesa in ogni stazione. Queste canaline possono facilitare il trasporto della bici e sono necessarie per gli utenti più anziani o con qualche difficoltà a "tirare su" il peso della bicicletta (non sempre permissivo, soprattutto se il modello non è pieghevole).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2016

Viale Borgovalsugana: si vede la fine?

di Alessandra Santoni

I lavori sono stati spostati sul ciglio della strada, e adesso il traffico può finalmente scorrere. I lavori per sostituire i tubi del gas su Viale Borgovalsugana sono cominciati ad agosto e, dopo le proteste di residenti e commercianti che a fine ottobre ancora non vedevano terminare gli interventi, finalmente la strada è stata riaperta al traffico. Ma attenzione, i lavori di ToscanaEnergia non sono ancora finiti; tuttavia, interessando adesso il ciglio della strada, permettono alle auto di percorrere regolarmente il viale. L'assessore all'urbanistica Filippo Alessi spiega che la data di inizio cantiere era stata fissata ad agosto proprio per ridurre al minimo i disagi, ma il prolungarsi delle operazioni aveva portato l'amministrazione a sollecitare la direzione dei lavori ad utilizzare più squadre, e sembra che la richiesta sia stata accolta. Le sollecitazioni, forse quelle più forti, erano però arrivate dai gestori degli esercizi della via, che hanno riscontrato un forte calo di presenze e quindi di incassi, e dai residenti, che per tornare a casa erano costretti a fare giri lunghissimi per magari poi giungere a destinazione e non trovare parcheggio per l'auto. Adesso la situazione sembra tornare alla normalità, ma i lavori non sono finiti. Infatti, sempre Alessi spiega: Ora inizieremo ad asfaltare Viale Valentini e Via Roncioni, ma per evitare di fare il lavoro due volte cercheremo di concordare gli interventi con Publiacqua e ToscanaEnergie, comunque i tempi di realizzazione degli interventi saranno più brevi rispetto a quelli di Viale Borgovalsugana. Tra i prossimi lavori programmati anche quello di Piazza Stazione. Foto: Notizie di Prato

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 ott 2016

Viale Borgovalsugana: i lavori ancora non finiscono

di Cristina Betti

I lavori di sostituzione delle tubature del gas, cominciati il 9 agosto nel Viale Borgovalsugana, non sono ancora finiti: commercianti e residenti cominciano a protestare. ToscanaEnergia aveva avuto l'autorizzazione ad iniziare i lavori ad agosto proprio per cercare di limitare i disagi, ma da allora la data di termine dei lavori è stata più volte posticipata e ad oggi la strada è ancora chiusa. A causare ulteriori disagi si aggiunge l'impossibilità di parcheggiare lungo la strada e in luoghi in cui prima era autorizzata la sosta. "ToscanaEnergia - spiega l'assessore all'urbanistica Alessi - dovrebbe riaprire la strada entro dieci giorni, anche se i lavori continueranno"

Leggi tutto    Commenti 0