01 set 2017

Divieto di accendere fuochi fino al 15 settembre


La Regione Toscana ha deciso di posticipare il divieto di accensione fuochi, in vigore dal 10 giugno, dal 31 agosto al 15 settembre. Una misura presa valutando le previsioni meteo di questi giorni, dopo un’estate particolarmente torrida e priva di precipitazioni, oltre che, purtroppo, ricca di incendi.

L’ordinanza della Regione Toscana vieta di bruciare sterpaglie, residui vegetali, agricoli e forestali e prevede due diverse tipologie di sanzione: da 1.033 a 10.330 euro se il fuoco viene acceso in area boscata o assimilabile e da 120 a 720 euro per tutte le altre aree.

Durante l’estate la centrale operativa della polizia municipale ha ricevuto 25 segnalazioni per accensioni fuochi. Tra gli interventi eseguiti, 11 hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per l’entità e la pericolosità dei fuochi a grave rischio di propagazione.


bruciare sterpagliedivietofuochiincendiregione toscanavigli del fuoco


Lascia un Commento