26 giu 2017

Rifacimento di Via Roma: il progetto di lavoro


Via Roma cambia look: partiranno i lavori di rifacimento della durata di un anno.


Un progetto di 450mila euro (soldi del ministero, ex progetto tramvia), presentato in commissione terza, presieduta da Luca Roti, dall’assessore alla mobilità Filippo Alessi e dall’ingegnere Edoardo Bardazzi,  per concludere i lavori di rifacimento di Via Roma.

Via Roma avrà così: un nuovo marciapiede; quattro nuovi attraversamenti pedonali sicuri, protetti e illuminati con la realizzazione di una piazzaola di sosta per i pedoni nel centro della carreggiata; e infine una pista ciclabile (speriamo ben fatta, e non i soliti marciapiedi dipinti di rosso).

Nel progetto è previsto purtroppo l’abbattimento di molti alberi, si pensa una cinquantina (ne resteranno circa 150), a causa dei danni che hanno procurato al manto stradale.  Alberi che verranno tutti (speriamo) sostituiti.

«L’obiettivo – ha precisato l’assessore – è aumentare la sicurezza della strada intervenendo, in particolare, sui quei pini le cui radici hanno completamente divelto il manto stradale. [Alberi] che verranno sostituiti – ha precisato Roti – con piante autoctone ma meno alte».*

All’incrocio con via del Guanto, a destra, la nuova ciclabile raggiungerà le Cascine di Tavola, a sinistra, lungo un tracciato nei campi che segue l’andamento di un fosso, arriverà a Castelnuovo.

“A breve – conclude Alessi – inzieremo gli incontri con gli abitanti per presentare il progetto. A ottobre invece partirà la gara. Se tutto andrà bene, il cantiere verrà a aperto a fine anno e per concludere i lavori occorreranno almeno sei mesi”.*

Cattura

* Fonte: Il Tirreno – Prato

 

 


abbattimento piniattraversamenti pedonalicomune di pratolavoripista ciclabilerifacimento stradalevia roma


Lascia un Commento