24 apr 2017

Viadotto A11: cadono alcuni calcinacci e intervengo i vigili del fuoco


Alcuni cittadini segnalano il precario stato del viadotto Autostrade per l’Italia interviene.


Recentemente in questo Paese ci siamo abituati a veder crollare ponti, viadotti, cavalcavia con una frequenza preoccupante, accorgendoci brutalmente delle condizioni precarie delle infrastrutture italiane. Tre ponti crollati in sei mesi non sono una coincidenza o una serie di sfortunati eventi, sono i sintomi di una malattia profonda.

imageMolto probabilmente è a questo a cui pensavano alcuni cittadini dell’associazione Prato Città Curata quando passeggiando lungo la ciclabile del fiume Bardena sono arrivati sotto il tratto di autostrada A11 e hanno visto pezzi di calcinacci un po’ ovunque e le travi di sostegno del cavalcavia logore con le anime in acciaio scoperte. Tant’è che si sono attivati subito per contattare la società Autostrade perché intervenisse.

Visti anche i recenti fatti l’intervento è avvenuto tempestivamente (venerdì 21 aprile) con i vigili del fuoco e i tecnici di Autostrade che hanno rimosso i detriti e risistemato la parti danneggiate.

Anche questo cavalcavia verrà allargato nei lavori di allargamento dell’autostrada (da quattro a sei corsi) che dovrebbero cominciare nel 2019.

cavalcavia iolo


autostradapiste ciclabili

Articolo precedente


Lascia un Commento