31 gen 2017

Nuovo polo sportivo-sanitario in Via Roma


Venerdì 27 gennaio il Sindaco Biffoni ha presentato il progetto della nuova struttura: al via i lavori a settembre.


Il sindaco Matteo Biffoni, l’assessore ai lavori pubblici Valerio Barberis  e i progettisti Francesca Logli e Luca Piantini hanno presentato il progetto per la nuova piscina riabilitativa di Via Roma, accanto alla piscina già esistente, con l’idea di colmare la mancanza di progetti, servizi ed attività terapeutiche per soggetti con varie disabilità (disabiliti motori e sensoriali, persone con patologie di vario tipo o disturbi intellittivi e relazionali); mancanza dovuta dalla chiusura, dieci anni fa, della struttura di Via Arcangeli.

L’idea è quella di creare un polo sportivo e sanitario nell’area dell’ex Ippodromo, legato soprattutto ad attività di tipo acquatico, nei pressi di importanti arterie cittadine, Via Roma e la Declassata, sfruttando anche i parcheggi già esistenti e il collegamento con la Lam.

L’edificio di tre piani avrà l’ingresso in Via Roma: al pian terreno verranno collocate l’area amministrativo e l’infermeria, lo spogliatoio e la vasca di 12 metri con diverse profondità; al primo piano sarà collocata la sala fisioterapica-riabilitativa e al pian terreno tutti gli impianti.

Il progetto costerà al comune 168mila euro, di cui 600mila finanziati dalla Regione Toscana.

 


ex ippodromopiscinapiscina riabilitativapolo sportivo sanitarioriabilitazionevia roma


Lascia un Commento