14 dic 2016

In progetto una superstrada ciclabile fra Firenze e Prato


Il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha annunciato il finanziamento del progetto da 5 milioni, presentato dal Comune di Prato, per realizzare la più grande superstrada ciclabile del Centro Italia. 


Sabato 5 novembre è stato siglato il “Patto per Firenze” fra il premier Matteo Renzi e il sindaco Nardella: di interventi infrastrutturali per vari progetti, 5 milioni verranno impiegati per la realizzazione del maxi progetto di superstrada ciclabile Firenze-Prato, che seguirà la Perfetti-Ricasoli.

La proposta era stata avanzata dall’assessore alla mobilità di Prato Filippo Alessi, che durante una passata riunione convocata per la metropoli fiorentina, aveva pensato a una mobilità più sostenibile fra le due città.

“E’ un progetto molto interessante  – commenta l’assessore Alessi – facilmente realizzabile per il quale, oggi, ringraziamo Nardella che l’ha inserito nel Patto per Firenze e Renzi che ha messo a disposizione i fondi per realizzarla”

Il tracciato, di circa 20 km, dovrebbe seguire la Perfetti-Ricasoli: partendo da Prato, la futura superstrada ciclabile inizierebbe dalla Declassata, seguirebbe la Perfetti-Ricasoli, entrando così nel territorio di Signa, proseguirebbe nel Parco della Piana e si immetterebbe infine nel sistema delle piste ciclabili fiorentine.

Ancora non sono chiari i tempi di realizzazione del progetto e come saranno suddivise le responsabilità dei lavori. Sicuramente dovrà essere coinvolta la Regione.

Il progetto è destinato a diventare, se realizzato, la più grande superstrada ciclabile del centro-Italia, speriamo pertanto che la pianificazione sia effettuato con rigore: la ciclabile dovrà essere adeguatamente progettata, che sia illuminata, non tortuosa, che attraversi tratti non deserti e che si colleghi ad altre ciclabili cittadine.

Dovrà essere una ciclabile non di svago ma destinata ai “pendolari” e ai lavoratori, in modo da poter essere una vera alternativa ai mezzi privati e modello di mobilità sostenibile.

La superstrada ciclabile tedesca, la Radschnellweg RS1, da Essen a Duisburg (circa 20 km) inaugurata nel 2015

La superstrada ciclabile tedesca, la Radschnellweg RS1, da Essen a Duisburg (circa 20 km) inaugurata nel 2015 (foto: www.bikeitalia.it )

 


Biciclettabikebike lanefirenzepatto per firenzepiste ciclabilipratosuperstrada ciclabile


Lascia un Commento