17 nov 2016

Multata dopo l’invio dell’SMS per pagare il parcheggio: il servizio funziona?


Vi ricordate dell’innovazione sul pagamento del parcheggio tramite SMS (se non hai ancora letto al riguardo vedi qui)?

Ecco, sabato 12 novembre, in Via Marini, una ragazza ha usufruito di quello che dovrebbe essere un servizio pratico per i cittadini ma, tornata alla sua auto, ha comunque trovato la multa sotto il tergicristallo; ma vediamo come è andata.

Il primo SMS è stato inviato alle ore 10:08, effettuando un pagamento di 1 euro che permette una sosta della durata di 60 minuti, perciò fino alle 11:08; allo scadere dell’ora la ragazza ha ricevuto un SMS che la avvisava che il tagliando virtuale era in scadenza ma, avendo ancora bisogno di tempo, alle 11:11 ha inviato un ulteriore SMS per prolungare il parcheggio per un’altra ora, perciò fino alle 12:11.

La sequenza degli SMS

La sequenza degli SMS

La multa però. come testimonia la seguente foto, è arrivata alle 11:17, perciò non nei 3 minuti di “scoperto”.

795497520bd4e833d0e3e0cb4fb67fa21a61a720

La polizia municipale sostiene di non aver ricevuto alcun SMS, ma la multa (che ammonterebbe a 41 euro e riducibile a 28,70 con pagamento entro 5 giorni) ovviamente non è stata pagata, risultando chiaro l’errore.

Angelo Formichella, presidente Essegiemme, ha dichiarato che potrebbe trattarsi di un ritardo del gestore a comunicare a Essegiemme l’invio del secondo SMS.

Ad oggi c’è stato solo un disservizio, tra l’altro analogo a questo. Probabilmente anche in questo caso si tratta di un ritardo di comunicazione tra operatore telefonico ed Essegiemme, niente a cui non si possa porre rimedio. Se ci sono responsabilità, non ci siamo mai tirati indietro. Vogliamo dare un servizio, non certo fare i pidocchiosi. Tra l’altro, dai primi riscontri che abbiamo, ci sembra che stia andando tutto bene e che i cittadini apprezzino questa opportunità. Faremo un bilancio più puntuale quando scatterà il primo mese, ma siamo soddisfatti e il servizio funziona anche fuori dalle mura.

Foto: Notizie di Prato


comune di pratoparcheggiosms


Lascia un Commento